Mappe della Riflessologia Facciale Dien Chan

Mappe della Riflessologia Facciale Dien Chan

Ci sono diversi approcci possibili per praticare la Multi Riflessologia Facciale Vietnamita:

  • la stimolazione e la pratica dei punti Bui Quoc Chau sul viso;
  • il trattamento secondo gli schemi di riflesso, denominati anche mappe di Riflessologia Facciale Dien Chan

Queste mappe sono rappresentazioni accurate dell’anatomia del corpo umano, che si riflette sul viso e sulle diverse parti del corpo stesso. Questa moltitudine di mappe ci permette di cercare la stimolazione più appropriata per trattare la disarmonia energetica.

La modalità di trattamento avviene in modo dolce con gli strumenti originali Bui Quoc Chau, che stimolano la parte riflessa corrispondente nel corpo.

Queste mappe o schemi di riflesso sono il risultato di ricerche, scoperte e applicazioni pratiche convalidate da 35 anni dal Prof. Dr. Bui Quoc Chau, dalla sua equipe medica e da migliaia di studenti e praticanti Dien Chan.

Ti può anche interessare

Ti presento una mappa di riflessologia facciale Dien Chan sul viso

 

  • La testa è rappresentata nella parte centrale della fronte
  • La radice del naso corrisponde alla cervicale
  • Le spalle seguono la linea delle sopracciglia e si prolungano nelle braccia e mani, sulle tempie
  • La spina dorsale inizia dalla parte inferiore della fronte e segue la curvatura del naso
  • Le natiche ed il bacino sono rappresentati dalle narici
  • Le cosce seguono le pliche laterali del naso
  • Le ginocchia sono ai lati delle labbra
  • I piedi si riuniscono a livello del mento

Come ti aiuto con la Riflessologia Facciale

Il cuore della mia attività viene dedicato completamente al miglioramento della qualità della vita delle persone attraverso corsi di formazione, trattamenti individuali dal vivo e consulenze online, grazie a metodi e principi che risvegliano lo spirito umano e trasformano la qualità della vita delle persone con cambiamenti duraturi e di successo.

Citazione
Tutte le cose importanti e durature iniziano prima nella tua immaginazione e dopo trovano una via di realizzazione. L’immaginazione è più importante della conoscenza.

– Albert Einstein